Seminari tematici


Dipartimento:Scienze Fisiche Informatiche e Matematiche
Titolo:Problemi inversi: da un epsilon al caos
Programma:Per i matematici I problemi inversi sono un argomento molto recente. Il loro studio č motivato dallo sviluppo tecnologico degli ultimi decenni; ad esempio, alcune delle pił sofisticate macchine diagnostiche (TAC, SPECT, ecc) non fanno altro che risolvere problemi inversi: infatti ricostruiscono oggetti a due o tre dimensioni dalle loro proiezioni. D’altra parte, i problemi inversi hanno invece radici antiche: pił di 2000 anni fa Platone nel VII libro de “La Repubblica” descrive una situazione che risulta un problema inverso: i prigionieri della caverna vorrebbero ricostruire il mondo reale fuori dalla caverna sulla base di informazioni limitate che consistono nelle ombre proiettate sul fondo della caverna. A questo punto l’ideale sarebbe poter fornire una definizione chiara ed inequivocabile di problema inverso, ma questo non č possibile (almeno non nello stesso modo nel quale si definisce cosa sono una funzione o un limite). Cercheremo di avvicinarci lentamente alla comprensione di cosa sia un problema inverso, a partire da esempi molto semplici della vita di tutti i giorni, e di quali siano le sfide da affrontare quando si cerca di risolverlo: alla fine saremo in grado di riconoscere un problema inverso quando lo incontreremo. Relatore: prof. Marco Prato
Periodo:da concordare
Prenotazione:marco.prato@unimore.it
Altro: